Basket femminile, l’Italia schianta la resistenza della Cina (65-52)

luglio 21st, 2017 | by EF
Basket femminile, l’Italia schianta la resistenza della Cina (65-52)
21 Luglio
0

Una vera battaglia sul campo del “Bahattin Ekinci Sport Hall”. Vince l’Italia (65-52) su una Cina mai doma, capace di ribattere ad ogni tentativo di break delle azzurre, che comunque stanno crescendo di partita in partita. Adesso la qualità del gioco offerta da Sorrentino e compagne è diventata notevole e, soprattutto nella ripresa, si è vista l’organizzazione di coach Braida finalmente applicata sul parquet. Brava Sara Canali, più sicura nella gestione della squadra, pungenti Sorrentino e Sautariello in attacco, sempre utile ovunque Galimberti, che mette la tripla della staffa (62-52), combattiva e generosa come d’abitudine la Cascio. Poi da tutte le altre è arrivato un contributo positivo, con Bonomi molto concreta.

Il primo quarto è piuttosto equilibrato, con la Cina che sfrutta le sue tremende tiratrici da tre punti e riesce anche a mettere il muso avanti (11-12 al 9′). Nel 2° quarto l’Italia prova a scappar via ma viene sempre riacciuffata e all’intervallo la gara è apertissima (28-25). E’ Giulia Sautariello a spaccare la partita nel terzo quarto con un gioco da tre punti, quindi Sara Canali infila una bomba di tabella (sta diventando una piacevole abitudine) che aumenta il divario (40-31) e sembra abbattere il morale delle avversarie che si rifugiano in un time-out. Ma, dopo la sospensione, le azzurre toccano il massimo vantaggio con uno splendido assist di Canali per Bonomi che firma il +13 (46-33), quindi Sautariello segna una tripla sulla sirena del terzo periodo. Sembra finita, ma la Cina trova un ultimo guizzo per rientrare sino a -7 (59-52) a 2′ dal gong. Poi ci pensa Galimberti a mandare tutti a casa. E adesso, contro la Russia, ci si gioca il secondo posto nel girone.