Calcio, miracolo nel recupero: l’Italia batte il Giappone e vola ai quarti

luglio 23rd, 2017 | by EF

Dall’inferno al paradiso nel volgere di una manciata di minuti. Fino all’89’ gli azzurri di Del Corno erano eliminati, il gol di Condello gli ha regalato invece la qualificazione da primi nel proprio girone. Un trionfo per il calcio maschile, che mancava alle Deaflympics da 12 anni e nelle ultime competizioni internazionali (Europei e Mondiali) non aveva mai superato il primo sbarramento. Un premio alla volontà e al cuore degli azzurri che hanno rimontato dallo 0-2 al 3-2 contro il Giappone che sin qui era stata la rivelazione. Nei quarti di finale, l’Italia troverà la Gran Bretagna.

“Abbiamo preso subito due gol – racconta il Dt Luca Acquilino – quindi abbiamo accorciato le distanze con un calcio di punizione di Condello, poi all’inizio della ripresa siamo rimasti in 10 per l’esplusione di Lucio Di Biase. Il pareggio è arrivato all’81’ grazie a Terranova, subentrato a Bilgini, mentre nel recupero è arrivato il gol della vittoria, ancora a firma di Condello. E’ stata l’apoteosi, una gioia enorme. E pensare che con un pari saremmo stati eliminati”. Mister Stefano Del Corno è sfinito ma incredibilmente felice: “E’ stata una partita bellissima, che siamo riusciti a ribaltare adattandoci alla situazione che ci ha lasciato in campo con un uomo in meno. Le sostituzioni hanno dato frutto, visto che chi è subentrato ha segnato. Sono davvero contento, avverto attorno a noi la grande soddisfazione della Fssi e mi sento onorato di aver riportato la Nazionale di calcio dove non arrivava più da anni”. Il presidente Guido Zanecchia, da ex calciatore, non trattiene il suo entusiasmo e dall’Italia il sostegno dei tifosi arriva fino a Samsun: tantissime le visualizzazioni e i contatti durante la diretta streaming e centinaia i commenti sui social.