Lotta greco-romana, Davide Stabile chiude al 7° posto

luglio 23rd, 2017 | by EF
Lotta greco-romana, Davide Stabile chiude al 7° posto
22 Luglio
0

Oggi Davide Stabile è sceso sul tatami per la sua seconda prova in queste Deaflympics di Samsun. Dopo lo judo, il 19enne di Salerno, si è cimentato nella lotta greco-romana, categoria 66 kg, venendo eliminato ai ripescaggi dall’atleta schierato dall’Azerbajan, Kanan Allahverdiyev, vice campione mondiale. Davide non ha avuto fortuna, essendo capitato in una parte del tabellone davvero competitiva: nel primo incontro degli ottavi di finale, infatti, aveva incrociato il georgiano Janelidze, che poi è arrivato in finale vincendo l’argento. Ripescato proprio per questo motivo, è caduto nella bocca del leone, trovando un altro avversario di altissimo livello. A fine giornata, il suo 7° posto, vista l’inesperienza in carriera, può considerarsi positivo.

“Stabile è un ragazzo giovanissimo e dunque in prospettiva ha grandi potenzialità su più specialità – sottolinea il suo allenatore, Pietro Amendola -. Questa è la sua prima partecipazione olimpica, perciò questa è comunque una grande esperienza che lo farà crescere”. Il 26 luglio altra chance nella lotta libera, che è quella a lui più congeniale delle tre a cui era iscritto.