Anche la Nazionale Sorde Volley partecipa all’evento: 6 Insuperabile

Si è tenuta il 9 giugno a Treviso la conferenza stampa di presentazione di ‘6 Insuperabile’. Si tratta della seconda edizione di un evento di beneficenza che dal 16 al 18 settembre si svilupperà nel territorio di Possagno (Tv) in diverse tappe, mettendo insieme valori importanti come l’inclusione, lo sport e il territorio. La finalità degli organizzatori – Associazione ex allievi Cavanis Sola in Deo Sors Aps – è quella di porre al centro l’integrazione fra normodotati e disabili attraverso lo sport, intesa come slancio per superare i propri limiti e abbattere ogni muro.

All’interno del ricco e variegato programma che comprende uno spettacolo teatrale, un concerto, le tappe della fiaccola “Torch Run”, l’esposizione dei lavori realizzati nei laboratori da ragazzi diversamente abili, il Gala di Solidarietà, attività sportive competitive e non, ci sarà anche il raduno della Nazionale di volley sorde, medaglia d’argento alle recenti Deaflympics. Alla conferenza stampa è intervenuta l’atleta azzurra Chiara Cecconi in rappresentanza della squadra.

Il ricavato della manifestazione sarà devoluto alla fondazione “P. Basilio Martinelli” ed utilizzato per lo sviluppo di un centro riabilitativo e di preparazione paralimpica d’avanguardia collocato nell’ex scuola alberghiera di Possagno: sarà il primo centro di questo genere nel territorio veneto, uno degli unici tre in Italia.

Allegati disponibili


Post correlati