Oggi a Lublino si apre la 4° World Deaf Athletics Championships

Oggi a Lublino si apre la 4° World Deaf Athletics Championships. Stamane le prime gare e poi alle 15 la cerimonia di apertura. L’Italia si presenta con due atleti convocati dal direttore tecnico Stefano Mustè: Marco Novello tra poco, alle 11,20, darà il via alle competizione azzurre con i 1500 metri in semifinale, mentre Matteo Masetti sarà in finale per il giavellotto alle ore 17,30.
Il Dt presenta i suoi alfieri azzurri: “Ho convocato due atleti per questi Mondiali: Matteo Masetti (giavellotto ) e Marco Novello (mezzofondo 800 e 1500 metri). Matteo dopo aver preso l’oro ai Campionati Europei, può arrivare tra i primi cinque, con l’obiettivo di superare i 70 metri, nella speranza che possa anche conquistare una medaglia. Marco è più giovane, ha 19 anni, partecipa per la prima volta ai Campionati Mondiali sordi. In Italia ha fatto buone prestazioni con risultati FIDAL e può arrivare fino in fondo. Vorrei vedere delle belle bandiere della nazionale Italiana FSSI sventolare ancora!!”.
Marco Novello si presenta: “Sono un ragazzo di 19 anni che svolge atletica da ben 5 anni, vissuti con dedizione, impegno e tanti sacrifici. Questo mi rende molto orgoglioso dell’atleta che sono. Si è aperta una nuova strada dopo tante delusioni ed emozioni che non si possono spiegare. Questo è un anno migliore per me, perché ho avuto meno infortuni e migliorato i tempi che mi daranno la carica per questi mondiali in Polonia: sarà un’esperienza fantastica, la voglio vivere al massimo portando a casa dei bei risultati. Voglio ringraziare la mia famiglia, i miei amici e l’allenatore che hanno creduto in me: sono davvero orgoglioso di rappresentare la nazionale italiana e non vedo l’ora di entrare in campo vestito di azzurro.”
Matteo Masetti da tempo gareggia per la Fssi ma è la sua prima partecipazione ai campionati del mondo: “Vi partecipo da campione europeo in carica – ricorda -. Ci tengo a far bene, i progressi in allenamento procedono ogni giorno verso il meglio e l’infortunio che ho subìto a giugno è quasi risolto. E’ sempre un onore indossare la divisa dell’Italia e cercherò di onorarla nel miglior modo possibile!”.

IL PROGRAMMA:
23 agosto ore 11,20: 1500 METRI SEMIFINALE (NOVELLO)
23 agosto ore 17,30: GIAVELLOTTO FINALE (MASETTI)

Post correlati