ECDT 2021 a Creta, che impresa per il Tennis! La medaglia è sicura, ora bisogna solo aspettare un giorno per sapere di quale metallo

La medaglia è sicura, ora bisogna solo aspettare un giorno per sapere di quale metallo parliamo. Giulia Bassini e Cristina Abrami sono in finale nel doppio femminile dell’European Championship Deaf, a Creta, dopo aver eliminato per 6-0 / 6-0 le turche. Una vittoria senza discussione per le nostre azzurre, che hanno imposto la loro personalità ed il loro talento.

Giulia Bassini parla con uno spirito di appartenenza straordinario: “Questa semifinale vuol dire tanto per l’Italia, che dal 2009 non vince una medaglia. Ora ci godiamo il momento e poi proveremo ad imporre il nostro gioco contro la Francia. Le avversarie che troveremo sono molto preparate, quindi sarà una bella sfida, soprattutto combattuta. In semifinale abbiamo commesso molti errori gratuiti, sono certa che faremo sicuramente meglio domani!”. Mentre Cristina Abrami è quasi stupita di essere arrivata sino in fondo: “Non me l’aspettavo di arrivare in finale alla prima esperienza e nonostante abbia ripreso a giocare da poco. Sono felicissima, ho capito che posso ancora crescere e migliorare, grazie anche alla mia socia ed amica Giulia. Domani affronteremo la Francia e daremo il massimo per portare a casa la medaglia d’oro”.

La Dt Ricci Bitti sprizza entusiasmo: “Sono molto contenta per le ragazze che, alla loro prima partecipazione nel doppio femminile, hanno ottenuto un grande risultato! Nel tennis, sport ad eliminazione diretta, fare certi risultati è ancora meno scontato. È necessario dare continuità al movimento per ottenere ancora altre soddisfazioni: contiamo di ampliare la squadra, magari con nuovi talenti.

E adesso… Forza Italia per la finale di domani!!!”.

Chiude il capo delegazione, e vice presidente Fssi, Giuseppe Pignataro: “Vorrei complimentarmi con le nostre ragazze, sia le giocatrici che la Dt, per la loro massima dedizione alla causa, dal primo giorno fino ad ora, che ci ha permesso di raggiungere l’obiettivo più alto possibile, una finale, nel doppio femminile! Ora proviamo a vincerla. Sono orgoglioso, come lo è anche la Fssi. Complimenti a tutti!”. La finale del doppio si gioca domani alle 12, ora locale (che corrisponde alle 11 italiane) e verrà trasmessa sulla pagina Facebook.

Post correlati