EDCC 2021 a Lodtz. Si chiudono domani gli Europei di curling in Polonia

Si chiudono domani gli Europei di curling in Polonia. È mancata la soddisfazione di una vittoria, ma i progressi del team azzurro sono innegabili. Mercoledì l’Italia giocato ben due partite, due sfide che sulla carta dovevano essere proibitive. La prima contro l’Ucraina, una squadra giovane e tecnicamente preparata, contro la quale gli azzurri hanno contenuto la loro partenza razzo per poi cedere a metà incontro. Quindi l’ultima sfida del round robin contro un team di esperienza come l’Ungheria. “Anche in questo caso siamo partiti benissimo – dice il CT Davide Flora – rubando mani e andando in vantaggio, ma anche stavolta qualcosa a metà partita ci ha portato a commettere degli errori, che hanno complicato il match rendendo la differenza di punteggio irrecuperabile.

Post correlati