WDBVC 2021 a Sulejow, le azzurre della Beach Volley domani giocano per 5° posto contro la Russia e gli azzurri per il bronzo

In mattinata la coppia femminile azzurra (Tomat/Bennardo), ha sfidato la Lituania per il passaggio alla semifinale, ma purtroppo dopo una partita molto tirata, punto a punto, non sono riuscite a sconfiggerle. Finisce 2-1 per le lituane (21/23 21/19 12/15). “Sono una coppia esperta, sempre in zona medaglia – sottolinea il vice presidente Pignataro -, ma potevamo vincere, le nostre non erano nella giornata migliore, peccato”. Contemporaneamente, sull’altro campo, si giocava la sfida maschile (Aquilani/Musacchio) contro la favoritissima Ucraina: “Sempre una lotta durissima, primo set a loro vantaggio, poi i nostri ragazzi hanno ribaltato la partita vincendo 2-1 con grande cuore e grinta” commenta il dirigente della Fssi.
Nel pomeriggio si è giocato di nuovo, le ragazze contro la Polonia per i piazzamenti dal 5° all’8° posto: le azzurre hanno ‘asfaltato’ le polacche con un netto 2-0 (21-9 21-8) e domani giocheranno alle 9,50 del mattino per conquistare il 5° posto contro la Russia. Infine la squadra maschile è stata eliminata in semifinale dai russi favoriti per la vittoria finale: “Purtroppo non c’è stata la partita – riconosce Pignataro -, abbiamo speso molto nella gara precedente contro gli ucraini, e contro la Russia eravamo stanchi. Loro, meritando, ci hanno battuto per 2-0 (21-13 21-10)”. Domani gli azzurri hanno però l’occasione di vincere ugualmente una medaglia: giocheranno per il bronzo contro la Repubblica Ceca alle 11.30.

Post correlati