WDBVC 2021 a Sulejow, giornata agrodolce in Polonia per il Beach Volley azzurro

Parte abbastanza bene l’avventura degli azzurri Fssi ai Mondiali di Beach Volley, iniziati stamane in Polonia: due vittorie su tre per la delegazione selezionata dallo staff tecnico. Nella prima partita, giocata alle 11 di questa mattina, la coppia formata da Valerio Aquilani e Luigi Musacchio ha avuto ragione in due set (9:21, 14:21) degli estoni Taaber e Pahler; quindi un mezzogiorno di fuoco per Alice Tomat e Silvia Bennardo, che hanno travolto per 2-0 (13:21, 8:21) l’accoppiata ungherese Tisza-Mattyasovszky. Mentre Simone Ianiro e Lorenzo Verdecchia hanno dovuto cedere le armi  al tie-break al duo della Repubblica Ceca (18:21, 21:18, 13-15 i parziali dei set).

“Una giornata agrodolce per gli uomini, positiva per le ragazze – commenta il vice presidente della Fssi Giuseppe Pignataro -. La prima coppia maschile ha sconfitto agevolmente gli avversari estoni, mentre la seconda dopo una partita combattuta è stata sconfitta dalla coppia della Repubblica Ceca al terzo set. La nostra squadra rosa si è trovata di fronte una coppia abbordabile e ha vinto facile. Domani affronteremo avversari più forti rispetto a quelli odierni: alziamo l’asticella e vediamo dove potremo arrivare, mattone su mattone”.

Domani alle 10 aprono le ragazze; quindi alle 16 Ianiro e Verdecchia andranno a caccia della prima vittoria. Chiuderanno il programma della giornata, alle 18, Aquilani e Musacchio.

Post correlati